Cardoso e Formigoni: rinsaldare gli scambi

ANSA - 7 dicembre 2000

Il presidente della Repeubblica Federale del Brasile, Fernando Henrique CardosoL'esigenza di rinsaldare gli scambi e la cooperazione, che negli ultimi anni si sono allentati, tra il Brasile e la Lombardia, sono stati al centro dell' incontro del presidente della Repubblica del Brasile, Fernando Enrique Cardoso, con Roberto Formigoni, presidente della Regione Lombardia. Formigoni, nella sua missione in America Latina con la delegazione lombarda, aveva gia' incontrato il presidente del Cile e quello dell' Uruguay. Oggi, negli uffici presidenziali del modernissimo complesso che a Brasilia ospita le varie sedi governative e istituzionali, Cardoso e Formigoni si sono intrattenuti per oltre mezz' ora in un colloquio cordiale che ha affrontato temi di politica estera e di economia. ''Il presidente Cardoso - ha detto Formigoni ai giornalisti - ha chiesto ulteriori dettagli sull' accordo di cui si e' discusso questa mattina nella sede del Sebran (l' ente di sviluppo brasiliano per la micro e piccola impresa), che vede la Regione impegnata a far nascere oltre mille piccole e medie imprese grazie ad un investimento di 4 milioni di dollari della Banca Interamericana di Sviluppo''. ''Con il presidente Cardoso - ha sottolineato Formigoni - ci siamo trovati perfettamente d' accordo sulla necessita' di rinsaldare i rapporti di scambio e collaborazione affievolitisi negli ultimi anni''. Con l'occasione sono stati riconfermati ai vertici della SocietÓ gli attuali Vice Presidenti Donna Marella Agnelli, il prof. Riccardo Campa, dr. Gianni Letta ed il Consigliere Soprintendente ai Conti Walter Mauro.