Premio La Spezia di poesia e della canzone Italiana nel Mondo

Dietro le quinte di un Evento

Le cinque TerreCastello di Riomaggiore, cuore del Parco delle Cinque Terre. Decine di comunicati da tutto il Mondo a testimoniare la presenza in spirito, da Roberto Morando (che a nome dell'ASIS stringe la mano a questa nuova ragnatela italica gettata sul mondo), a Marco Danieli (che dall'Australia del sud, a nome dei Liguri nel Mondo saluta la Provincia natia ) da Italiamiga (che in collaborazione con Radio Imprensa di Rio De Janeiro e con l'ACIB ha raccolto le opere di un migliaio di poeti e cantanti Italiani ed Italici in Brasile) a tanti, tanti altri. L'appuntamento per le 16 di una domenica ligure che somiglia ad un estate fatta di mare, colori, pace. Le telecamere di Digitaly Channel insistono sull'imponente cartolina paesaggistica nell'attesa dei partecipanti, gli stranieri girano indisturbati inconsapevoli protagonisti di qualcosa che non capiscono, coinvolti nel clima di pacata allegria. A mezzogiorno arriva il primo poeta, giacca e cravatta che da li a poco si sarebbero sbottonati, proprio come l'emozione di chi pian piano capisce di non essere un ospite, ma un atteso protagonista. Cosi Marcello Esposito supera la sua selezione senza nemmeno accorgersi di essere sotto esame, proprio come  Gianna Bonomo, Gianluca Lo Presti, i Giullari, Gianluca Mancini, i Neo, Federico Gelfi, Tiziana Pannunzio. Nel giro di poche ore, quelli che erano arrivati timidi ed impacciati, si trasformano in protagonisti che raccontano le proprie emozioni, all'interno di una spazio che li fa sentire meno soli, che accomuna diversi talenti in questo concorso dove vinti e vincitori contano solo per le statistiche: il Premio La Spezia. Ed cosi che davanti alle telecamere di Digitaly Channel ( emittente televisiva satellitare che sin dal primo giorno si schierata con l'evento) i "nostri eroi "danno sfogo alla loro voglia di raccontare quello che stanno vivendo, invitando tutti quelli che ancora non sanno a raggiungerli. Forse qualcosa sta cambiando , forse non cambiato niente, ma vi posso assicurare che questa giornata stata un giorno importante per tutti coloro che hanno avuto modo di viverla, al di fuori di schemi troppe volte convenzionali, in un arrivederci al 28 maggio che vedr il Castello di Lerici quale sede della seconda puntata di questo viaggio nel talento Italico. Segreteria del premio www.premioportovenere.it.

Premio Portovenere